Unità Recupero

Infra ruinis indago

L’Unità Recupero, componente principale del Modulo SI.s.MA. è di supporto al modulo Idro.

È formata, alla ricerca di persone in presenza di crolli in contesto urbano di superficie, alla disostruzione e all’utilizzo di attrezzature di frantumazione e sollevamento pneumatico.

I volontari vengono formati su protocolli INSARAG oltre che applicare un protocollo operativo interno definito “4R” che definisce la sequenza da seguire nell’intervento di soccorso. La fase propriamente detta di “Recupero” viene affrontata anche con l’ausilio di tecniche di corda per la sicurezza degli operatori.

La squadra viene formata sulle varie tecniche nel rispetto delle leggi nazionali oltre che in materia di prevenzione e sicurezza nell’individuazione dei rischi derivanti da strutture instabili, e delle attrezzature meccaniche o elettriche in dotazione.

La preparazione pratica avviene presso i campi di addestramento in contesti di crollo e semi crollo mentre la teoria si tiene correntemente presso la sede associativa.

Il conseguimento della qualifica di “Operativo” si ottiene dopo circa un anno frequentando corsi certificati di Sicurezza in Protezione Civile, Orientamento/GPS e Ricerca dispersi.

Altra formazione ed addestramento interno alla squadra vengono verificati attraverso un esame orale, scritto e pratico che ne definisce le conoscenze ed il livello di operatività. Seguono annuali verifiche che ne comprovano lo stato operativo. Completano la parte formativa il conseguimento di qualifiche A.I.S., A.N.P.A.S, Radioamatore, Taglio Esbosco ed altre di necessità.

Negli interventi di Sarno, terremoto delle Marche, terremoto in Abruzzo, missione Arcobaleno in Albania e nei crolli della Casa di Riposo di Motta Visconti, viale Monza, grattacielo Pirelli e via Lomellina sul territorio di Milanese i volontari hanno sempre messo a frutto con successo quanto imparato.

Qualora foste interessati a maggiori informazioni sulla nostra attività fate riferimento alla sezione contatti del sito Web.

Condividi questa pagina nei tuoi canali Social